giovedì 6 febbraio 2014

CIOCCOLATINI



Manca poco alla festa degli innamorati e senza dubbio i dolci più graditi da scambiarsi in questo giorno sono i cioccolatini. E ancora più bello sarà il poter dire al proprio amato:
"caro, questi cioccolatini sono fatti con le mie manine" (sarò mica un po' fuori..............del tempo? ahahahahaha)




Comunque, se volete mostrare al vostro compagno le vostre capacità manuali e pratiche, vi potete cimentare in questa operazione che, non è poi così difficile; come in tutte le cose ci vuole solo una buona dose di pazienza e di amore.




Certo, a guardare queste immagini forse non vi verrà voglia di cimentarvi in questa impresa, ma non scoraggiatevi; l'operazione è gratificata da qualche assaggio di goduriosa cioccolata ogni tanto.
Del resto la cioccolata si deve lavorare così.
Io li preparo almeno due volte l'anno ed ho costretto il mio consorte a procurmi il piano di marmo per poter fare il temperaggio.




E che cosa è il temperaggio vi chiederete? E' l'operazione di riportare il cioccolato, dopo averlo sciolto, alla temperatura di circa 31 gradi per poter essere lavorato. Ma, senza che vi annoi io con inutili parole, vi rimando al blog della mia amica Ross, la quale ha gentilmente riportato le sue lezioni di cioccolato avvenute nientepopodimenochè alla Perugina dal maitre chocolatier Farinelli, con le foto  della preparazione.




Questi cioccolatino sono farciti di ganache al cioccolato. Con la cioccolata avanzata ho intinto dei funghetti di pasta di mandorla.
Se proprio non avrete la pazienza di prepararli a casa, allora non vi resta che andare in pasticceria e scegliere una bella scatola di cioccolatini. Quel che conta è che ci sia l' AMMORE!!!!!!!!!!!!!!

2 commenti:

  1. Bravissima.....magari un giorno ci proverò!!
    Baci da claudette

    RispondiElimina
  2. i cioccolatini ..sembrano ..facili da fare ed invece è un'operazione che richiede tempo, pazienza e maestria,quindi bravissima!!
    baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...